Cura dei gioielli

MANUTENZIONE DELL’ARDESIA
Com’è naturale che sia l’ardesia tende col tempo a perdere di lucentezza.
Per ritrovare l’intensità tipica di questa pietra devi semplicemente passare su tutta la superficie un panno morbido con qualche goccia di olio (quello che usi per cucinare andrà benissimo!!).
Ne basterà davvero pochissimo!

MANUTENZIONE DELL’OTTONE
Bicarbonato di sodio:
miscelare un pochino di bicarbonato con acqua tiepida in modo da formare una crema abbastanza densa; coprire la parte annerita e massaggia delicatamente con con uno spazzolino o un pennellino e lasciare agire qualche minuto.
Si noterà quasi subito che il metallo schiarisce progressivamente fino alla totale scomparsa della patina di ossidazione
Infine risciaquare e asciugare con cura gioiello con un panno morbido.

Limone:
Bagnare un pennellino o un panno con succo di limone e strofinare delicatamente la superficie annerita. Prendere un panno inumidito e assicurarsi di rimuovere tutto il succo di limone. Asciugare con un panno morbido.